Protesta animalisti a Torino, 'no massacro animali'

BLITZ ANIMALISTA AL MATTATOIO DI TORINO

Torino, 28 gennaio 2019 – Blitz animalista al mattatoio di via Traves.  Bloccato nella notte da 100 attivisti antispecisti di 269 Libération Animale il mattatoio di Torino. ”Venuti da tutta Europa, Belgio, Francia, Italia, Svizzera, dalle ore 2 di mattina ci siamo incatenati al mattatoio lungo il corridoio in cui gli animali vengono spinti prima di essere uccisi con l’obiettivo di impedire con i nostri corpi il massacro degli animali”, spiegano i manifestanti in una nota. ”Gli animali vogliono vivere, non essere uccisi in condizioni migliori – aggiungono – non è una semplice azione militante, ma un forte gesto politico, una vasta operazione di disobbedienza civile che coinvolge 100 attivisti e attiviste, un’azione diretta offensiva e collettiva, che mira direttamente all’industria specista e che mostra  la determinazione del nostro movimento ad ottenere il nostro scopo”. Dall’ottobre 2026 l’organizzazione 269 Libération Animale ha realizzato 14 blocchi di mattatoi, 5 azioni di liberazione e 2 occupazioni di sedi sociali, oltre che azioni contro i grandi gruppi dell’agroalimentare. fonte ADNKRONOS foto ANSA  

Tags: , , , , , , , ,

Logo Telecupole

Segui Telecupole su

Per la tua pubblicità

Telecupole Piemonte

T.L.T. S.P.A. Strada Regionale, 20 – 12030 Cavallermaggiore (CN) CAP. SOC. 1.300.000 € Int. Vers. P.I. e C.F. 00534020045 Iscr. Reg. Soc. Trib. Saluzzo 1011 C.C.I.A.A. Cuneo 107691 - Powered by LRC SERVIZI SRL