tumore

SALUTE: PIEMONTE, MIGLIORA ACCESSO CURE E SOPRAVVIVENZA MALATI TUMORE

Piemonte, 26 maggio 2017 –  Migliora l’accesso alle cure e la sopravvivenza dei malati di tumore

Migliora in Piemonte l’accesso alle cure e aumentano le possibilità di sopravvivenza dei malati oncologici. Dai dati resi noti da Periplo, l’associazione che riunisce i più importanti oncologi italiani, la regione risulta, infatti, ai primi posti per tasso di sopravvivenza dei pazienti a cinque anni, con il 53% fra gli uomini e il 63% fra le donne. Inoltre, a seguito della decisione dell’assessorato regionale alla Sanità di inserire l’appropriatezza dei percorsi di cura fra i nuovi obiettivi dei direttori generali delle aziende sanitarie, contestualmente all’istituzione dei centri di riferimento per le singole patologie tumorali, nell’ultimo anno è aumentata del 30% la quota dei pazienti che si rivolgono in modo corretto ai Centri accoglienza e servizi (Cas) della rete oncologicaUn dato, fanno notare dall’assessorato, che si aggiunge a un altro fattore positivo: dal 2011 ad oggi la sopravvivenza dei malati oncologici a cinque anni in Piemonte è salita del 6%. Infine, la Rete oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta diretta da Oscar Bertetto, che la Regione in questi anni si è impegnata a rafforzare con la creazione dei centri di riferimento, è stata individuata come modello nazionale per l’accoglienza e la presa in carico dei malati, circa 10mila ogni anno.

Tags: , , ,

Logo Telecupole

Segui Telecupole su

Per la tua pubblicità

Telecupole Piemonte

T.L.T. S.P.A. Strada Regionale, 20 – 12030 Cavallermaggiore (CN) CAP. SOC. 1.300.000 € Int. Vers. P.I. e C.F. 00534020045 Iscr. Reg. Soc. Trib. Saluzzo 1011 C.C.I.A.A. Cuneo 107691 - Powered by LRC SERVIZI SRL