2017.05.31-polfer-ravenna-porto-armi

SICUREZZA: POLFER PIEMONTE E VALLE D’AOSTA, DA INIZIO ANNO IDENTIFICATE 59.629 PERSONE

Piemonte-Valle d’Aosta, 13 agosto 2018 – Controlli Polfer: da inizio anno identificate quasi 60 mila persone

Treni scortati, verifiche sui passeggeri in transito, controllo delle aree adiacenti le stazioni, dei depositi destinati al ricovero dei treni e degli impianti lungo linea: così la Polizia Ferroviaria garantisce la sicurezza. Le cifre realizzate, dall’inizio del 2018 ad oggi, dal Compartimento Polizia Ferroviaria Piemonte e Valle d’Aosta sono significative e danno idea dell’impegno profuso lungo la rete ferroviaria di competenza, 1900 km che servono 215 stazioni su cui transitano più di 1000 treni ogni giorno: le persone identificate sono state 59629 di cui 19450 straniere, 458 e 25 gli indagati e gli arrestati tra cui rispettivamente 323 e 18 stranieri, 29 i minori rintracciati perché denunciati come scomparsi, 532 le contravvenzioni elevate sia per violazioni al Regolamento Polizia Ferroviaria che al Codice della Strada.

Importante lo sforzo operativo espresso sul fronte del degrado, che ha consentito l’adozione di ben 26 provvedimenti di allontanamento dalle stazioni nei confronti di persone moleste, questuanti che con il loro comportamento hanno ostacolato la libera fruizione del servizio ferroviario agli utenti. Per alcune di esse i Questori hanno già emanato i conseguenti Daspo urbani.

Tags: , , , , , , , , ,

Logo Telecupole

Segui Telecupole su

Per la tua pubblicità

Telecupole Piemonte

T.L.T. S.P.A. Strada Regionale, 20 – 12030 Cavallermaggiore (CN) CAP. SOC. 1.300.000 € Int. Vers. P.I. e C.F. 00534020045 Iscr. Reg. Soc. Trib. Saluzzo 1011 C.C.I.A.A. Cuneo 107691 - Powered by LRC SERVIZI SRL