27 Aprile 2024

CUNEO INCONTRA LA SICILIA CON L’AEREO

Due destinazioni turistiche e un aeroporto da raccontare, tre tappe in Sicilia, oltre 100 tra operatori, rappresentanti di associazioni, gruppi Cral e giornalisti incontrati. Questi e altri i numeri del roadshow che l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e l’ATL del Cuneese hanno organizzato dal 22 al 24 aprile tra Palermo, Trapani e Catania.
L’iniziativa, promossa dalle due Aziende turistiche locali, è stata pensata in concomitanza della ripartenza della tratta aerea che collega Cuneo Airport con l’aeroporto di Palermo “Falcone e Borsellino”.
Il volo Cuneo-Palermo di Ryanair è operativo dal 2021 e, ad oggi, ha trasportato oltre 71mila passeggeri. A partire dal 16 marzo il collegamento con il capoluogo siciliano è ripreso con due frequenze settimanali e attualmente opera ogni giovedì e domenica, frequenze ideali per favorire l’organizzazione di weekend lunghi (oltre al collegamento con Palermo, Ryanair opera dallo scalo cuneese anche la rotta con Cagliari, con cadenza trisettimanale).

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

SUCCESSO A MONDOVI’ PER IL BINOMIO ARTE E MOTORI
23 Luglio 2024

Un pubblico numeroso e caloroso ha accompagnato la tre giorni monregalese riservata al mondo dei motori. Dalla cornice di “Cuneo Illuminata” alla scritta “Ferrari” nel quartiere di Piazza, passando per la presentazione degli equipaggi in costume d’epoca a Mondovì Breo.


CARDE’: MORTO AGRICOLTORE DOPO INTERVENTO
22 Luglio 2024

E’ morto al Cto di Torino, il giorno dopo l’incidente sul lavoro a Cardè.
La vittima è Giampiero Pasero, operaio di 65 anni di Crocera di Barge, coadiuvante in un’azienda agricola in località Ormea a Cardè.


CC RECUPERANO SARCOFAGO E MONETE ANTICHE
20 Luglio 2024

Un sarcofago risalente alla metà del III sec. d.C. e di tipologia hapax, 2400 monete di natura archeologica, 2 unguentari in vetro e numerosi oggetti bronzei decorativi provenienti verosimilmente da un corredo funerario di epoca romana e diversi elementi architettonici in marmo proveniente dall’area dell’Egeo settentrionale e pietra, tutti riconducibili all’età romana imperiale sono stati recuperati, a seguito di attività investigativa, dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com