1 Aprile 2020

SINDACO LIMONE TOGLIE BANDIERA EUROPA

La bandiera blu dell’Unione Europea non sventola piu’ dal municipio di Limone Piemonte, nel Cuneese,: e’ stata, infatti, ammainata, ieri mattina, dal sindaco Massimo Riberi in segno di protesta.”Premetto che non sono antieuropeista, ma ho fatto ammainare la bandiera dell’Unione Europea come atto simbolico, per dare un segnale forte – commenta Massimo Riberi -. Non condivido la scelta dell’Europa di non prendere decisioni ed iniziative immediate a favore dei Paesi maggiormente colpiti dalla pandemia di Covid-19″.”La gestione di questa emergenza non puo’ essere demandata ai singoli Stati e il continuo procrastinare una presa di posizione per garantire aiuti concreti non incentiva il sentimento europeista – continua Riberi – In questa situazione nessun Paese deve essere lasciato solo. Faro’ issare nuovamente la bandiera quando ci saranno risposte chiare dall’Europa. Uniti – conclude – ce la faremo”

Fonte Repubblica To

Ti potrebbero anche interessare

DOMENICA A VINADIO ULTIMO APPUNTAMENTO DI “FAMIGLIA SEI GRANDA”
15 Giugno 2024

Domenica 16 giugno dalle 10.30 alle 18 a Vinadio, presso il Forte Albertino, ultimo appuntamento della 12ª edizione di “Famiglia sei Granda”, la grande festa diffusa della famiglia ideata dal Forum delle associazioni familiari della provincia di Cuneo.


CONTESTATA FRODE FISCALE AD UN IMPRENDITORE
14 Giugno 2024

La Guardia di Finanza di Torino ha dato esecuzione a tre distinti decreti di sequestro preventivo emessi d’urgenza in relazione ai profitti delle condotte di frode fiscale accertate, per un importo complessivo di circa 6,6 milioni di euro, nonché a un decreto di sequestro preventivo in ordine ai profitti rivenienti dalle connesse condotte di autoriciclaggio, per circa 540 mila euro.


FERMATO “PASSEUR” PAKISTANO A MOIOLA IN VALLE STURA
13 Giugno 2024

Un cittadino pakistano, con permesso di soggiorno scaduto, è stato arrestato nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Cuneo per violazione delle leggi sull’immigrazione. L’uomo è stato fermato durante un controllo di routine a Moiola, in valle Stura.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com