30 Giugno 2020

‘NDRANGHETA: PIEMONTE, SMANTELLATO SODALIZIO, 12 MISURE CAUTELARI

Nelle prime ore di stamattina la Squadra Mobile di Torino ed il Nucleo Investigativo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo hanno effettuato una trentina di perquisizioni e dato esecuzione ad una ordinanza di custodia  cautelare emessa dal Tribunale di Torino nei confronti di 12 persone ritenute responsabili, tra l’altro, di associazione di stampo mafioso e di traffico di sostanze stupefacenti. L’attività investigativa, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Torino, ha consentito di disarticolare un sodalizio di stampo mafioso ‘ndranghetistico stabile nella provincia di Cuneo. L’operazione ha interessato principalmente le province di Torino e Cuneo.

Fonte Adnkronos

 

Ti potrebbero anche interessare

CUNEO: NEL WEEKEND LA GRANDE GINNASTICA ARTISTICA
30 Novembre 2023

Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 dicembre il Palazzetto dello Sport di Cuneo ospita le finali dei Campionati Italiani Gold, Junior e Senior, di Ginnastica Artistica.


SAN MAURO: BANDA DI LADRI FA ESPLODERE IL BANCOMAT E PORTA VIA I SOLDI
29 Novembre 2023

Sono le tre di notte quando si sente un forte boato: una banda di ladri ha appena fatto esplodere il bancomat della Monte dei Paschi che si trova in centro città, piazza Europa.


TORINO VERSO IL DIVIETO DI UTILIZZO DI PLASTICA MONOUSO
28 Novembre 2023

La città di Torino ha compiuto un passo importante nella lotta alla plastica usa e getta: il Consiglio comunale ha infatti approvato all’unanimità una Mozione, sottoscritta dal presidente della Commissione Ambiente, Claudio Cerrato (Pd), per promuovere all’interno degli uffici comunali l’uso esclusivo di stoviglie in materiale compostabile oppure lavabili e riutilizzabili, vietando così la plastica usa e getta.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com