24 Luglio 2020

NO TAV: SMANTELLATE BARRICATE

Smantellate le protezioni del presidio No Tav dei Mulini in Clarea, inaugurato il 20 giugno con l’avvio dell’ultima tranches di ampliamento del cantiere Tav di Chiomonte. Da questa mattina la Digos di Torino sta rimuovendo le barricate create dai manifestanti nelle scorse settimane per rendere inaccessibile l’area. Per portare via le barriere è stato necessario l’intervento delle ruspe.
Il presidio, dove questa mattina c’erano una ventina di persone che sono saliti sui tetti e sugli alberi temendo lo sgombero,era nato con l’obiettivo di controllare il lavoro degli operai ed era diventata la base da cui sono partite alcune delle azioni violente della scorsa settimana quando circa 300 persone hanno attaccato il cantiere su più fronti.

fonte REPUBBLICA TORINO

Ti potrebbero anche interessare

CERVASCA: DOMENICA RADUNO DI AUTO E MOTO D’EPOCA
25 Maggio 2024

Torna domenica 26 maggio a Cervasca, luogo dove è nata la storica officina Massa’s Brothers Service, il Memorial “Diego e Michele Massa”, raduno riservato ad auto e moto d’epoca, a testimoniare la passione della famiglia Massa per i motori e per la loro evoluzione nel tempo.


DJ FABER MOREIRA HA BATTUTO IL RECORD DI 200 ORE ALLA CONSOLLE, ORA PUNTA A 240
24 Maggio 2024

Il muro delle 200 ore è crollato: il 59enne saluzzese Fabrizio Morero, noto sui palchi delle discoteche come Faber Moreira, alle 5 di venerdì 24 maggio ha battuto il record delle 200 ore che nel 2014 il dj polacco Norberto Loco aveva ottenuto al Temple Bar di Dublino.


ROSSI: DAL CUNEO AL TETTO D’EUROPA CON L’ATALANTA
23 Maggio 2024

Dal Cuneo al tetto d’Europa con la maglia dell’Atalanta, seppur con un ruolo da comprimario. C’è anche Francesco Rossi, portiere classe 1991, nella rosa della “Dea” che ieri, mercoledì 22 maggio, ha alzato al cielo una storica Europa League battendo in finale il Bayer Leverkusen.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com