4 Marzo 2021

ASTI: PERCEPIVANO INDEBITAMENTE REDDITO DI CITTADINANZA, DENUNCIATI PADRE E FIGLIO

Percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza, per questi due astigiani, padre e figlio, sono stati denunciati dai carabinieri. Gli indagati, alla presentazione delle richieste del sussidio assistenziale, hanno dichiarato di risiedere in due indirizzi diversi, approfittando di una residenza fittizia presso un immobile poi risultato da anni in stato di abbandono. Di fatto, invece, componevano un unico nucleo familiare convivente in un appartamento affitto con regolare contratto. Facendo parte, quindi, di un unico nucleo familiare avrebbero dovuto presentare una sola domanda cumulativa anziché due distinte. Per queste ragioni sono stati denunciati per falso in atto pubblico e indebita percezione di reddito di cittadinanza.

 

Fonte Adnkronos

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

INCIDENTE SULLA TANGENZIALE A RIVOLI: TRAFFICO IN TILT
25 Giugno 2024

Mattinata nera per gli automobilisti in viaggio sulla tangenziale sud di Rivoli, dove un incidente ha mandato in tilt il traffico.


CINEMA SULLA PISTA 500: IL GRANDE SCHERMO SOTTO LE STELLE DEL LINGOTTO DI TORINO
24 Giugno 2024

La magia del cinema prende vita sul tetto del Lingotto con la rassegna estiva “Cinema sulla Pista 500“, un evento che unisce arte visiva e cinematografica in un contesto unico.


BIELLA: DISSEQUESTRATA AREA BICI CADUTA A OROPA
22 Giugno 2024

E’ stata dissequestrata l’area del piazzale di Oropa in cui si trovano i resti della bicicletta gigante, opera dell’artista Ivano Munarin, crollata dopo che in diciotto ci si erano arrampicati per scattare una foto ricordo.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com