9 Marzo 2021

FURTI E SACCHEGGI A TORINO, AL VIA MISURE RESTRITTIVE

Dall’alba è in corso una vasta operazione della Polizia di Stato, condotta dalla Squadra Mobile di Torino, a conclusione di indagini coordinate dalla procura ordinaria e da quella dei minori, nei confronti degli autori delle devastazioni e saccheggi commessi nel centro cittadino torinese la sera del 26 ottobre scorso ai danni di oltre quaranta attività commerciali, molte delle quali derubate della merce esposta nelle vetrine al loro interno. Le devastazioni e i furti si erano verificati in occasione di una manifestazione pacifica contro le restrizioni governative adottate per fronteggiare la pandemia ed erano state poste in essere da soggetti, completamente estranei agli iniziali manifestanti, che, sfruttando la situazione, avevano inscenato una vera e propria guerriglia urbana con violenti scontri contro le Forze dell’Ordine depredando numerosissimi negozi nonché danneggiando alcune autovetture parcheggiate e mezzi di servizio delle Forze di Polizia impiegate nel servizio di ordine pubblico.

Fonte Adnkronos foto Ansa

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

OGGI LA NUTELLA COMPIE SESSANTA ANNI
20 Aprile 2024

La Nutella compie sessanta anni: il 20 aprile 1964 è la data ufficiale di vendita del primo vasetto del prodotto nato dal Giandujot, una pasta dolce a base di nocciole, zucchero e poco cacao prodotta dalla Ferrero dal 1946.


A TORINO ASPORTATO UN TUMORE ALLA VESCICA CON INTERVENTO UNICO AL MONDO GRAZIE AL ROBOT HUGO
17 Aprile 2024

Al Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti.


A LIMONE PIEMONTE TORNA IL RADUNO DI VETTURE STORICHE-SPORTIVE
16 Aprile 2024

Il 21 aprile, Limone Piemonte si prepara ad ospitare la seconda edizione del raduno di vetture storiche-sportive del club torinese Fuori Giri Car Club.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com