PIEMONTE: APPELLO SINDACI SU DDL GIOCO D’AZZARDO

Un appello affinché il Consiglio regionale rifletta sul disegno di legge sul gioco d’azzardo e non tocchi il ruolo e le prerogative dei Comuni. A rivolgerlo i rappresentanti di alcuni Comuni piemontesi ricevuti oggi a Palazzo Lascaris dal presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia, con gli assessori al Rapporti con il Consiglio e alla Sicurezza, Maurizio Marrone e Fabrizio Ricca, e numerosi consiglieri di maggioranza e opposizione. All’incontro intervenuti i rappresentanti dei Comuni di Torino, Cuneo, Bra, Avigliana, Grugliasco, Volpiano, Chieri, Druento, Pecetto, Rivarossa, Gassino e San Raffaele Cimena che hanno fatto riferimento a un documento sottoscritto da oltre un centinaio di sindaci. Secondo gli amministratori locali il ddl in discussione in Aula che prevede modifiche alla precedente legge contro la ludopatia approvata nel 2016 ”lederebbe in particolare alcune prerogative dei sindaci in materia sanitaria e il potere di ordinanza”. Il documento presentato verrà trasmesso a tutti i consiglieri e assessori allo scopo di verificare la possibilità di raggiungere una sintesi politica.

 

Fonte Adnkronos

 

 

Invia i tuoi video per TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4

Info

Saluti Salutissimi

Realizza i tuoi video auguri e sarai protagonista di Saluti Salutissimi

Info

Seguici su Facebook

Unisciti alla nostra communità su Facebook

Info

Digitale Terrestre 15
Sky 824
TivùSat 422

 

Strada Regionale, 20
12030 Cavallermaggiore (CN)

0172 713333