CUNEO: MAXI OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA

Aveva dichiarato il fallimento della società nel 2018, per un passivo complessivo pari a 8 milioni di euro. Ma nei mesi successivi, il legale rappresentante della società aveva continuato a utilizzare il denaro delle casse aziendali, attraverso articolate operazioni contabili e bancarie.
Ora, al termine di una complessa indagine, la Guardia di Finanza di Cuneo ha segnalato alla Procura di Milano quattro persone titolari o legati all’azienda per bancarotta fraudolenta, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e autoriciclaggio.
L’azienda, operante nel settore immobiliare, ha la sede legale a Milano, ma opera a Bagnolo Piemonte.

Invia i tuoi video per TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4

Info

Saluti Salutissimi

Realizza i tuoi video auguri e sarai protagonista di Saluti Salutissimi

Info

Seguici su Facebook

Unisciti alla nostra communità su Facebook

Info

Digitale Terrestre 15
Sky 824
TivùSat 422

 

Strada Regionale, 20
12030 Cavallermaggiore (CN)

0172 713333