3 Gennaio 2022

2022: A TORINO UN MASCHIETTO IL PRIMO NATO, DOPO DI LUI DUE BIMBE

E’ un maschietto il primo nato a Torino all’ospedale Sant’Anna. Si chiama Damiano, pesa 3.580 grammi, ed e’ venuto alla luce quarantasei minuti dopo la mezzanotte. Spetta, invece,  a Isabella Anna il primato della seconda nata nel capoluogo piemontese: la bimba, 3kg e 70 grammi di peso, e’ venuta alla luce un minuto dopo l’una all’ospedale Mauriziano. La terza nascita,  ancora una bimba e di nuovo al Sant’Anna, e’ Carlotta, nata all’1.22. Pesa 3.250 grammi.
Anche nel 2021 il Sant’Anna con 6.701 parti si conferma il 1° ospedale d’Italia e tra i primi ospedali d’Europa per numero di parti. Nel 2020 erano stati 6.766. La percentuale di tagli cesarei è stata del 30,1%, in calo rispetto ai 30,8 del 2020. I parti singoli lo scorso anno sono stati 6534, i gemellari 165 e trigemellari 2. Il 23,4% della donne erano straniere, di 88 nazionalità diverse. Il 7 ottobre si è registrato il maggior numero di nati in un giorno, 33. I neonati pretermine sono stati il 9,8%, in leggero calo rispetto al 2020 quando erano stati il 10,3%.

 

Fonte Adnkronos

 

Ti potrebbero anche interessare

A TORINO ASPORTATO UN TUMORE ALLA VESCICA CON INTERVENTO UNICO AL MONDO GRAZIE AL ROBOT HUGO
17 Aprile 2024

Al Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti.


A LIMONE PIEMONTE TORNA IL RADUNO DI VETTURE STORICHE-SPORTIVE
16 Aprile 2024

Il 21 aprile, Limone Piemonte si prepara ad ospitare la seconda edizione del raduno di vetture storiche-sportive del club torinese Fuori Giri Car Club.


AL VINITALY DI VERONA PIEMONTE GRANDE PROTAGONISTA
15 Aprile 2024

Alla 56ª edizione del Vinitaly, il Padiglione 10 di Veronafiere ha ospitato l’inaugurazione dell’Area Piemonte, curata da Piemonte Land of Wine, che rappresenta il Piemonte vitivinicolo.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com