7 Febbraio 2022

TO: SEQUESTRATI 6 MLN DI FALSI ARTICOLI ‘MADE IN ITALY’, DENUNCIATI 7 IMPRENDITORI

La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato oltre 6 milioni di articoli per la casa riportanti falsamente l’etichettatura “Made in Italy”, in quanto interamente prodotti e successivamente importati dalla Cina, dal Pakistan e dalla Turchia, i quali, se immessi in commercio, avrebbero fruttato un illecito guadagno di circa 10 milioni di euro.
L’operazione, condotta dai “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego Torino e coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo piemontese, ha avuto inizio nei mesi scorsi allorquando i finanzieri hanno notato, esposti sugli scaffali di alcuni negozi, articoli per la casa reclamizzati come prodotti di origine italiana, attraverso l’inequivocabile simbologia della bandiera tricolore, nonostante fossero stati interamente realizzati in Asia.

 

Fonte Adnkronos

Ti potrebbero anche interessare

CERVASCA: DOMENICA RADUNO DI AUTO E MOTO D’EPOCA
25 Maggio 2024

Torna domenica 26 maggio a Cervasca, luogo dove è nata la storica officina Massa’s Brothers Service, il Memorial “Diego e Michele Massa”, raduno riservato ad auto e moto d’epoca, a testimoniare la passione della famiglia Massa per i motori e per la loro evoluzione nel tempo.


DJ FABER MOREIRA HA BATTUTO IL RECORD DI 200 ORE ALLA CONSOLLE, ORA PUNTA A 240
24 Maggio 2024

Il muro delle 200 ore è crollato: il 59enne saluzzese Fabrizio Morero, noto sui palchi delle discoteche come Faber Moreira, alle 5 di venerdì 24 maggio ha battuto il record delle 200 ore che nel 2014 il dj polacco Norberto Loco aveva ottenuto al Temple Bar di Dublino.


ROSSI: DAL CUNEO AL TETTO D’EUROPA CON L’ATALANTA
23 Maggio 2024

Dal Cuneo al tetto d’Europa con la maglia dell’Atalanta, seppur con un ruolo da comprimario. C’è anche Francesco Rossi, portiere classe 1991, nella rosa della “Dea” che ieri, mercoledì 22 maggio, ha alzato al cielo una storica Europa League battendo in finale il Bayer Leverkusen.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com