TORINO: RAPINE A FARMACIE E SUPERMERCATI, UNA MISURA CAUTELARE

Approfittando delle mascherine indossate per la pandemia costringeva i dipendenti di farmacie ed  esercizi commerciali a consegnare l’incasso, sotto la minaccia di armi di fortuna quali tubi da ponteggio, chiavi inglesi, bastoni o grandi spranghe di metallo. Protagonista un 43enne italiano arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Torino perché ritenuto responsabile di 12 rapine, otto ai danni di farmacie e 4 di supermercati, in diversi quartieri del capoluogo piemontese.  Le indagini erano scattate a novembre dello scorso anno a seguito di una rapina ai danni di una farmacia alla  periferia nord del capoluogo
piemontese.

fonte AdnKronos

Invia i tuoi video per TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4

Info

Saluti Salutissimi

Realizza i tuoi video auguri e sarai protagonista di Saluti Salutissimi

Info

Seguici su Facebook

Unisciti alla nostra communità su Facebook

Info

Digitale Terrestre 11
Sky 824
tivùsat 422

 

Strada Regionale, 20
12030 Cavallermaggiore (CN)

0172 713333