30 Luglio 2022

PROSEGUE OCCIT’AMO FESTIVAL NELLE VALLATE CUNEESI

Fino a domenica 31 luglio, il festival Occit’amo animerà la Val Varaita con concerti, danze, visite guidate e proposte per bambini.  Domenica 31 luglio alla Cappella di Santa Brigida a Piasco c’è la passeggiata musicale con la visita degli affreschi del Quattrocento e, a seguire, le danze occitane musicate dal violino di Chiara Cesano, in compagnia dei musicisti della Val Varaita. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.
Per quanto riguarda gli eventi in pianura, dalla preziosa collaborazione tra Occit’amo festival e Borgate dal Vivo, giunta al quinto anno consecutivo, sabato 30 luglio, presso “Il Quartiere” a Saluzzo, va in scena lo spettacolo “Viaggio al termine della notte” con Elio Germano e la musica di Teho Teardo. Il calendario completo degli eventi è pubblicato sul sito www.occitamo.it, dove è possibile acquistare i biglietti per gli eventi a pagamento.

 

Fonte Ufficio Stampa Occit’amo

Ti potrebbero anche interessare

“AUGUSTO DAOLIO: UNO SGUARDO LIBERO”: LA MOSTRA NELLE SALE DI SPAZIO MUSA A TORINO
12 Aprile 2024

Sono passati trentadue anni dalla prematura scomparsa di Augusto Daolio, leader carismatico e fondatore insieme a Beppe Carletti dei Nomadi, uno dei gruppi più longevi e importanti della musica italiana.


MOODY’S ALZA IL RATING DEL PIEMONTE, ORA E’ TRA LE ZONE IN CUI CONVIENE PROGRAMMARE INVESTIMENTI
11 Aprile 2024

Moody’s ha aumentato il rating della Regione Piemonte che passa dal livello Ba1 (area “Non-investiment Grade”) a quello Baa3 (primo gradino dell’area Investiment Grade).


UNITO SI CONFERMA AL TOP IN FILOSOFIA, SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E SCIENZE DELLE RELIGIONI
10 Aprile 2024

La prestigiosa agenzia Quacquarelli Symonds ha pubblicato i QS Subject Ranking per il 2024, le nuove classifiche specifiche per ogni disciplina delle migliori università del mondo, dove sono stati valutati circa 5000 atenei in 55 ambiti disciplinari.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com