30 Luglio 2022

PROSEGUE OCCIT’AMO FESTIVAL NELLE VALLATE CUNEESI

Fino a domenica 31 luglio, il festival Occit’amo animerà la Val Varaita con concerti, danze, visite guidate e proposte per bambini.  Domenica 31 luglio alla Cappella di Santa Brigida a Piasco c’è la passeggiata musicale con la visita degli affreschi del Quattrocento e, a seguire, le danze occitane musicate dal violino di Chiara Cesano, in compagnia dei musicisti della Val Varaita. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.
Per quanto riguarda gli eventi in pianura, dalla preziosa collaborazione tra Occit’amo festival e Borgate dal Vivo, giunta al quinto anno consecutivo, sabato 30 luglio, presso “Il Quartiere” a Saluzzo, va in scena lo spettacolo “Viaggio al termine della notte” con Elio Germano e la musica di Teho Teardo. Il calendario completo degli eventi è pubblicato sul sito www.occitamo.it, dove è possibile acquistare i biglietti per gli eventi a pagamento.

 

Fonte Ufficio Stampa Occit’amo

Ti potrebbero anche interessare

CC RECUPERANO SARCOFAGO E MONETE ANTICHE
20 Luglio 2024

Un sarcofago risalente alla metà del III sec. d.C. e di tipologia hapax, 2400 monete di natura archeologica, 2 unguentari in vetro e numerosi oggetti bronzei decorativi provenienti verosimilmente da un corredo funerario di epoca romana e diversi elementi architettonici in marmo proveniente dall’area dell’Egeo settentrionale e pietra, tutti riconducibili all’età romana imperiale sono stati recuperati, a seguito di attività investigativa, dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino


TORNA LA 100 MIGLIA MONVISO
19 Luglio 2024

Due nuove distanze per un trittico di gare dal 19 al 21 luglio: l’edizione 2024, la terza, della 100 Miglia Monviso prevede una 45 e una 20 per arrivare davvero a tutti coloro che amano il trail e le corse in natura. La sfida per i runner in cerca di limiti da superare sta per entrare nel vivo.


TORNA ORGANALIA AD ALA DI STURA E CORIO
18 Luglio 2024

Nel prossimo fine settimana il circuito concertistico Organalia 2024, patrocinato e sostenuto dalla Città metropolitana di Torino, approda ad Ala di Stura e a Corio.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com