CRISI ENERGETICA, TORINO SPEGNE LA MOLE E I MONUMENTI

Non è ancora stato ufficializzato, ma la decisione è presa. Torino ha deciso di limitare l’utilizzo dell’energia elettrica per affrontare la grave crisi energetica. Le illuminazioni “turistiche” dei monumenti e dei ponti verranno spente o limitate, stesso discorso per le facciate delle chiese. Anche la Mole vedrà ridotto l’orario di illuminazione notturna, se non anch’esso spento. Decisa anche la riduzione del riscaldamento di due gradi negli uffici pubblici e di un grado nelle scuole. Nei prossimi giorni verrà anche presa una decisione relativa alle Luci d’Artista, che dovrebbero accendersi a Novembre.

 

Fonte Quotidiano Piemontese

Invia i tuoi video per TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4

Info

Saluti Salutissimi

Realizza i tuoi video auguri e sarai protagonista di Saluti Salutissimi

Info

Seguici su Facebook

Unisciti alla nostra communità su Facebook

Info

Digitale Terrestre 11
Sky 824
tivùsat 422

 

Strada Regionale, 20
12030 Cavallermaggiore (CN)

0172 713333