PROROGATO DI UN ANNO LA POSSIBILITA’ DEI MEDICI DI MANDARE RICETTE VIA MAIL O SMS

Nel decreto Milleproroghe annunciato dal Governo è presente anche la norma che rimanda all’anno prossimo la decisione riguardo alle ricette elettroniche mandate via mail o sms dai medici di famiglia.
L’introduzione della possibilità di inviare digitalmente la ricetta per evitare code inutili nello studio del medico di base era stata introdotta con la pandemia e ormai i pazienti, anche quelli più anziani si sono abituati al cambiamento tanto che solo la voce di un probabile ritorno al passato aveva acceso le polemiche.
A causa anche delle proteste, il governo ha quindi prorogato di un anno la pratica dei medici di inviare via sms e mail le ricette elettroniche.
In molte regioni, ma non ancora in Piemonte, la ricetta dematerializzata è visibile nel proprio Fascicolo Sanitario Elettronico e rende la procedura più sicura e nel rispetto della privacy.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

Invia i tuoi video per TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4

Info

Saluti Salutissimi

Realizza i tuoi video auguri e sarai protagonista di Saluti Salutissimi

Info

Seguici su Facebook

Unisciti alla nostra communità su Facebook

Info

Digitale Terrestre 11
Sky 824
tivùsat 422

 

Strada Regionale, 20
12030 Cavallermaggiore (CN)

0172 713333