ADDIO A GIANLUCA VIALLI, AVEVA 58 ANNI

Ormai era un londinese italiano da un quarto di secolo, e a Londra, dove era ricoverato da tre settimane, se n’è andato Gianluca Vialli, ad appena 58 anni.
Era nato a Cremona il 9 luglio 1964. Lascia la moglie Cathryn e due figlie, Sofia e Olivia.
Si è arreso a un tumore al pancreas, uno tra i più infidi, diagnosticato nel 2017 e affrontato con un misto di ironia, coraggio e malinconia per la vita che rimarrà indimenticabile.
I funerali si svolgeranno a Londra in forma privata, in dato e luogo che verranno tenuti segreti. Era stato attaccante di Cremonese, Samp, Juve e Chelsea, oltre che della Nazionale, poi allenatore.
La sua morte segue di 21 giorni quella di Sinisa Mihajlovic, lui per leucemia, un altro degli eroi del calcio italiano degli anni ‘80 e ‘90, quelli della grande serie A.

Da Ansa/Il Messaggero

 

 

 

 

Invia i tuoi video per TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4

Info

Saluti Salutissimi

Realizza i tuoi video auguri e sarai protagonista di Saluti Salutissimi

Info

Seguici su Facebook

Unisciti alla nostra communità su Facebook

Info

Digitale Terrestre 11
Sky 824
tivùsat 422

 

Strada Regionale, 20
12030 Cavallermaggiore (CN)

0172 713333