14 Febbraio 2023

ALBA: DUE ARRESTI PER DROGA

Da qualche giorno i carabinieri di Govone, con il supporto dei colleghi di Alba, tenevano d’occhio due giovani, un albese di 25 anni e un trentenne di origine albanese, entrambi con precedenti.
Sono stati monitorati per il costante andirivieni dal loro appartamento durante tutto l’arco della giornata. Una volta individuata la base operativa, i militari li hanno fermati e controllati fuori dall’abitazione
All’interno dell’appartamento i militari hanno trovato circa 150 grammi di cocaina pura, oltre a piccole quantità di hashish e marijuana, un revolver detenuto illegalmente, munizioni, mazze da baseball e manganelli a scomparsa. Il cittadino albanese aveva inoltre alcuni passaporti e documenti di identità contraffatti, tanto che è stato possibile accertare la sua identità solo in un secondo tempo.
I due sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Asti.

 

Da La Stampa

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

ELEZIONI CONSIGLIO REGIONALE PIEMONTE
11 Giugno 2024

Dopo la vittoria di Alberto Cirio alle elezioni regionali del Piemonte, è tempo di conoscere i nomi dei candidati che si sono assicurati un posto nel parlamentino piemontese. I risultati delineano un quadro politico variegato, con diverse rappresentanze tra le varie fazioni.


ANNA MARIA POGGI E’ LA NUOVA PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE CRT
8 Giugno 2024

Il consiglio di indirizzo, che si è riunito al termine del periodo di proroga di quindici giorni concesso dal Ministero dell’Economia e della Finanza, ha nominato ufficialmente Anna Maria Poggi nuova presidente della Fondazione CRT.


SIU TRASFERITA IN OSPEDALE A BIELLA
6 Giugno 2024

Siu, al secolo Soukaina El Basri, è stata trasferita in ospedale a Biella per poter essere più vicina ai suoi familiari.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com