13 Luglio 2023

A TORINO SONO TORNATI I TURISTI: NEL PRIMO SEMESTRE 2023 OCCUPAZIONE MEDIA DEGLI ALBERGHI DEL 70%

I flussi turistici verso Torino sono tornati ai livelli che si registravano negli anni pre-Covid19. Lo evidenzia l’indagine semestrale condotta da Federalberghi Torino che, tra gennaio e giugno, rileva un’occupazione media del 70%. Si tratta di numeri molto simili a quelli del 2019, ultimo anno prima del periodo pandemico e pietra di paragone per valutare lo stato di salute del turismo torinese.
Nei primi sei mesi, confrontati con lo stesso periodo del 2019, spicca il dato di febbraio e di giugno che fanno registrare un +3/+4% mentre maggio si è chiuso con un’occupazione media dell’80%, grazie al Salone del Libro, alle Super Finals di volley, al Giro d’Italia e agli altri eventi organizzati. Sostanzialmente in linea con il 2019 i mesi di marzo e aprile.
I dati certificano che Torino è diventata a tutti gli effetti una méta turistica e che la destagionalizzazione degli eventi agisce da volano per i flussi turistici, nonostante una normalizzazione fisiologica della curva di crescita e una stabilizzazione dell’effetto rimbalzo sperimentato a partire dalla primavera dello scorso anno, terminata l’emergenza pandemica. Il 2023 potrebbe quindi costituire il nuovo parametro di riferimento per monitorare l’andamento dei flussi turistici ma l’Associazione di categoria sottolinea la necessità di programmare già da ora i prossimi 12-24 mesi al fine di incrementare i flussi e consolidare il posizionamento di Torino sul mercato turistico nazionale e internazionale.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

Ti potrebbero anche interessare

“AUGUSTO DAOLIO: UNO SGUARDO LIBERO”: LA MOSTRA NELLE SALE DI SPAZIO MUSA A TORINO
12 Aprile 2024

Sono passati trentadue anni dalla prematura scomparsa di Augusto Daolio, leader carismatico e fondatore insieme a Beppe Carletti dei Nomadi, uno dei gruppi più longevi e importanti della musica italiana.


MOODY’S ALZA IL RATING DEL PIEMONTE, ORA E’ TRA LE ZONE IN CUI CONVIENE PROGRAMMARE INVESTIMENTI
11 Aprile 2024

Moody’s ha aumentato il rating della Regione Piemonte che passa dal livello Ba1 (area “Non-investiment Grade”) a quello Baa3 (primo gradino dell’area Investiment Grade).


UNITO SI CONFERMA AL TOP IN FILOSOFIA, SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E SCIENZE DELLE RELIGIONI
10 Aprile 2024

La prestigiosa agenzia Quacquarelli Symonds ha pubblicato i QS Subject Ranking per il 2024, le nuove classifiche specifiche per ogni disciplina delle migliori università del mondo, dove sono stati valutati circa 5000 atenei in 55 ambiti disciplinari.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com