6 Ottobre 2023

IL GIRO D’ITALIA 2024 PARTIRA’ DALLA REGGIA DI VENARIA FINO A TORINO

Le anticipazioni relative all’edizione 2024 del Giro d’Italia coinvolgono in maniera importante il Piemonte da cui partirà la prossima Corsa Rosa nella stessa annata in cui dal Piemonte passerà anche il Tour de France.
Il Giro d’Italia 2024 partirà sabato 4 maggio 2024 e finirà domenica 26 maggio.
Il 4 maggio, data storicamente nel cuore dei tifosi granata, il Giro d’Italia 2024 partirà dalla Reggia di Venaria per arrivare a Torino dopo aver scalato il Colle di Superga e il colle della Maddalena.
La seconda tappa partirà il 5 maggio da Torino per chiudersi sulla salita di Oropa dove vinse una grande tappa il pirata Pantani.
La terza tappa del 6 maggio sarà la Novara-Fossano in pianura.
La quarta tappa partirà il 7 maggio da Acqui Terme per concludersi ad Andora, nel ponente Ligure.
La presentazione della grande partenza 2024 dal Piemonte è in programma lunedì 9 ottobre, alle 11.30, al grattacielo della Regione, in via Nizza a Torino, mentre la presentazione nazionale sarà a Trento il 13 ottobre.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

CERVASCA: DOMENICA RADUNO DI AUTO E MOTO D’EPOCA
25 Maggio 2024

Torna domenica 26 maggio a Cervasca, luogo dove è nata la storica officina Massa’s Brothers Service, il Memorial “Diego e Michele Massa”, raduno riservato ad auto e moto d’epoca, a testimoniare la passione della famiglia Massa per i motori e per la loro evoluzione nel tempo.


DJ FABER MOREIRA HA BATTUTO IL RECORD DI 200 ORE ALLA CONSOLLE, ORA PUNTA A 240
24 Maggio 2024

Il muro delle 200 ore è crollato: il 59enne saluzzese Fabrizio Morero, noto sui palchi delle discoteche come Faber Moreira, alle 5 di venerdì 24 maggio ha battuto il record delle 200 ore che nel 2014 il dj polacco Norberto Loco aveva ottenuto al Temple Bar di Dublino.


ROSSI: DAL CUNEO AL TETTO D’EUROPA CON L’ATALANTA
23 Maggio 2024

Dal Cuneo al tetto d’Europa con la maglia dell’Atalanta, seppur con un ruolo da comprimario. C’è anche Francesco Rossi, portiere classe 1991, nella rosa della “Dea” che ieri, mercoledì 22 maggio, ha alzato al cielo una storica Europa League battendo in finale il Bayer Leverkusen.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com