17 Novembre 2023

IN PIEMONTE IN MIGLIAIA CON L’INFLUENZA INTESTINALE

Anche in Piemonte sta crescendo il numero delle persone che si sono ammalate dell’influenza intestinale. Per essere precisi conviene parlare di gastroenterite virale dato che l’influenza intestinale è un processo infiammatorio di origine virale che colpisce lo stomaco e l’intestino tenue.
L’influenza intestinale si manifesta tipicamente con diarrea acquosa, crampi addominali, nausea o vomito e, talvolta, febbre. Insieme ai classici sintomi intestinali possono comparire quelli delle infezioni respiratorie come tosse e raffreddore.
I principali responsabili dell’influenza intestinale sono i rotavirus che presentano una tipica forma circolare, simile ad una ruota. Circa il 70% delle gastroenteriti infettive è di origine virale, mentre il rimanente 30% ha origini batteriche.Si stima che all’età di tre anni oltre il 95% dei bambini abbia subito almeno un episodio di gastroenterite virale dovuta a rotavirus. L’influenza intestinale può essere causata anche da altri ceppi virali, come quelli appartenenti al gruppo degli adenovirus che interessano elettivamente i bambini ed in misura minore da ceppi appartenenti al gruppo dei calicivirus e degli astrovirus.
Le modalità di trasmissione più classiche dell’influenza Intestinale sono contatto diretto con una persona con l’infezione in corso o condivisione con quest’ultima di utensili come posate, asciugamani o cibo e ingestione di cibo o acqua contaminati.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

CERVASCA: DOMENICA RADUNO DI AUTO E MOTO D’EPOCA
25 Maggio 2024

Torna domenica 26 maggio a Cervasca, luogo dove è nata la storica officina Massa’s Brothers Service, il Memorial “Diego e Michele Massa”, raduno riservato ad auto e moto d’epoca, a testimoniare la passione della famiglia Massa per i motori e per la loro evoluzione nel tempo.


DJ FABER MOREIRA HA BATTUTO IL RECORD DI 200 ORE ALLA CONSOLLE, ORA PUNTA A 240
24 Maggio 2024

Il muro delle 200 ore è crollato: il 59enne saluzzese Fabrizio Morero, noto sui palchi delle discoteche come Faber Moreira, alle 5 di venerdì 24 maggio ha battuto il record delle 200 ore che nel 2014 il dj polacco Norberto Loco aveva ottenuto al Temple Bar di Dublino.


ROSSI: DAL CUNEO AL TETTO D’EUROPA CON L’ATALANTA
23 Maggio 2024

Dal Cuneo al tetto d’Europa con la maglia dell’Atalanta, seppur con un ruolo da comprimario. C’è anche Francesco Rossi, portiere classe 1991, nella rosa della “Dea” che ieri, mercoledì 22 maggio, ha alzato al cielo una storica Europa League battendo in finale il Bayer Leverkusen.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com