5 Dicembre 2023

CONTINUANO LE RICERCHE DEI DUE ESCURSIONISTI DISPERSI NELLA ZONA DI VINADIO

Questa mattina all’alba, gli esperti in ricerca dispersi del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno ripreso le ricerche dei due escursionisti, Fabrizia De Lio e Roberto Meo Colombo, dispersi dall’altro ieri tra le montagne sopra Bagni di Vinadio. Per ora, non si ha ancora alcuna notizia.
Una squadra è partita questa mattina a piedi ma, dato che raggiungere l’area di Collalunga, a oltre 2500 metri di quota, richiede molto tempo, si attende il supporto degli elicotteri per il trasporto più rapido di altre squadre. Al momento, però, le basi piemontesi del Servizio Regionale di Elisoccorso e dei Vigili del Fuoco sono chiuse per nebbia. Intanto, la Guardia di Finanza ha inviato da Venegono, in Lombardia, l’elicottero Volpe501, con a bordo una speciale tecnologia che consente di rilevare la presenza di cellulari anche in assenza di segnale telefonico.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

AD OMEGNA APPARTAMENTO IN FIAMME: EVACUATE TREDICI FAMIGLIE
28 Febbraio 2024

Ad Omegna (Verbano – Cusio – Ossola), in un appartamento di un condominio di sette piani in via Mozzalina, nel quartiere di Cireggio, un incendio è divampato alle 3 della notte.


METEO, IN PIEMONTE TORNANO PIOGGIA E NEVE: EMESSA L’ALLERTA GIALLA
26 Febbraio 2024

A partire da ieri sera, il Piemonte è colpito da piogge moderate e persistenti e da alcune nevicate, che continueranno per almeno due giorni.


LUNEDI’ COLDIRETTI IN FORZE A BRUXELLES
24 Febbraio 2024

Coldiretti Piemonte lunedì 26 febbraio 2024 sarà di nuovo a Bruxelles in forze con una folta delegazione di soci, giovani imprenditori e dirigenti insieme al presidente regionale, Cristina Brizzolari, al delegato confederale, Bruno Rivarossa, e ai presidenti delle federazioni provinciali.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com