3 Gennaio 2024

GRUGLIASCO: LA CENA DI CAPODANNO SI TRASFORMA IN UNA RAPINA, ANZIANO DERUBATO

Un Capodanno da dimenticare per un pensionato di Grugliasco, rapinato da due persone che si sono presentate come rider per la consegna della cena da lui ordinata e che, invece, gli hanno portato via due orologi e un braccialetto presenti in casa.
Fingersi fattorini era la scusa per far sì che l’anziano aprisse la porta, poiché proprio la vittima del furto aspettava davvero la cena ordinata quello stesso pomeriggio. L’uomo, infatti, al rientro da alcune commissioni fuori si è fermato davanti al portone di casa per chiamare al telefono un servizio di consegna a domicilio per la cena del 31 dicembre. Proprio in quel momento, potrebbe essere stato ascoltato dai ladri che hanno deciso di approfittare di quella occasione per colpire il pensionato, probabilmente tenuto d’occhio già nei giorni precedenti, per studiarne le abitudini.
Uno dei due malviventi ha fatto da palo, l’altro si è fatto aprire la porta e, minacciando l’anziano, si è fatto consegnare gli oggetti preziosi. I due si sono poi dati subito alla fuga. Sul caso adesso indagano i carabinieri a cui la vittima ha raccontato tutto nei minimi dettagli.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

AD OMEGNA APPARTAMENTO IN FIAMME: EVACUATE TREDICI FAMIGLIE
28 Febbraio 2024

Ad Omegna (Verbano – Cusio – Ossola), in un appartamento di un condominio di sette piani in via Mozzalina, nel quartiere di Cireggio, un incendio è divampato alle 3 della notte.


METEO, IN PIEMONTE TORNANO PIOGGIA E NEVE: EMESSA L’ALLERTA GIALLA
26 Febbraio 2024

A partire da ieri sera, il Piemonte è colpito da piogge moderate e persistenti e da alcune nevicate, che continueranno per almeno due giorni.


LUNEDI’ COLDIRETTI IN FORZE A BRUXELLES
24 Febbraio 2024

Coldiretti Piemonte lunedì 26 febbraio 2024 sarà di nuovo a Bruxelles in forze con una folta delegazione di soci, giovani imprenditori e dirigenti insieme al presidente regionale, Cristina Brizzolari, al delegato confederale, Bruno Rivarossa, e ai presidenti delle federazioni provinciali.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com