31 Gennaio 2024

BUON COMPLEANNO TORINO! OGGI LA CITTA’ FESTEGGIA 2033 ANNI

Oggi, la meravigliosa Torino festeggia il suo 2.033esimo compleanno!
Fondata il 30 gennaio del 9 a.C. dall’imperatore romano Augusto, con il nome di “Iulia Augusta Taurinorum”, la città è cresciuta attraverso i secoli, diventando il fulcro della dinastia Savoia durante il Rinascimento e la prima capitale del Regno d’Italia, dal 1861 al 1865. Oggi capoluogo del Piemonte e una delle città più iconiche d’Italia, Torino è nota, tra l’altro, per la sua meravigliosa architettura, che la rende un luogo unico nel suo genere.
Oggi, Torino continua a confermarsi centro di creatività e di eccellenza, grazie alla sua storia e alla sua fervente attività culturale, e in occasione di questo compleanno, la città si anima di eventi speciali e celebrazioni, come concerti nelle piazze principali e mostre che ne esplorano la storia.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

LUNEDI’ COLDIRETTI IN FORZE A BRUXELLES
24 Febbraio 2024

Coldiretti Piemonte lunedì 26 febbraio 2024 sarà di nuovo a Bruxelles in forze con una folta delegazione di soci, giovani imprenditori e dirigenti insieme al presidente regionale, Cristina Brizzolari, al delegato confederale, Bruno Rivarossa, e ai presidenti delle federazioni provinciali.


IL TABACCAIO DI PAVONE CHE SPARO’ AD UN LADRO E’ ORA ACCUSATO DI OMICIDIO VOLONTARIO
22 Febbraio 2024

Il tribunale di Ivrea, su richiesta del giudice, ha riformulato l’accusa nei confronti di Franco Iachi Bonvin, il tabaccaio di Pavone Canavese che il 7 giugno 2019 sparò contro i ladri che stavano assaltando il suo negozio uccidendone uno.


TORINO: UN ANTICIPO DI PRIMAVERA CON AGRIFLOR
21 Febbraio 2024

Torna anche nel 2024 l’appuntamento mensile con Agriflor, il mercatino di piante, fiori e prodotti agroalimentari artigianali organizzato da Orticola del Piemonte.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com