25 Marzo 2024

24ENNE NOVARESE ARRESTATO: POSSEDEVA OLTRE MILLE FOTO PEDOPORNOGRAFICHE

24enne novarese arrestato per detenzione di oltre mille immagini pedopornografiche. Dall’indagine perseguita dagli investigatori specializzati della Polizia di Stato sono emerse altrettante immagini ritraenti minori in pose sessualizzate e scatti illeciti da lui stesso prodotte raffiguranti momenti intimi di persone della sua cerchia di relazioni.
L’indagine è stata avviata come parte di una collaborazione internazionale tra le forze di polizia ed è stata coordinata a livello nazionale dal Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online (Cncpo) del servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni. Durante una perquisizione informatica autorizzata dall’autorità giudiziaria di Torino, basata sui primi accertamenti condotti dalla Polizia Postale, gli investigatori hanno individuato e catalogato in modo dettagliato il materiale raccolto online, comprese immagini e video, utilizzando anche chat peer-to-peer anonimizzate. Data l’ingente quantità di materiale pornografico, il giovane è stato prontamente arrestato e i dispositivi contenenti le immagini sequestrati.
Il caso si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari del procedimento penale, quindi si applica la presunzione di innocenza per l’indagato fino alla pronuncia di una sentenza definitiva.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

DOMENICA SCARNAFIGI PREMIA I NUOVI NATI CON UNA FORMA DI FORMAGGIO DOP
13 Aprile 2024

Domenica 14 aprile a Scarnafigi, a partire dalle ore 15,30, in piazza Vittorio Emanuele, 25 bambini nati nel 2023 nei comuni di Scarnafigi e Ruffia riceveranno in dono dai Consorzi di tutela dei formaggi Bra, Raschera e Toma Piemontese una forma delle celebri Dop.


“AUGUSTO DAOLIO: UNO SGUARDO LIBERO”: LA MOSTRA NELLE SALE DI SPAZIO MUSA A TORINO
12 Aprile 2024

Sono passati trentadue anni dalla prematura scomparsa di Augusto Daolio, leader carismatico e fondatore insieme a Beppe Carletti dei Nomadi, uno dei gruppi più longevi e importanti della musica italiana.


MOODY’S ALZA IL RATING DEL PIEMONTE, ORA E’ TRA LE ZONE IN CUI CONVIENE PROGRAMMARE INVESTIMENTI
11 Aprile 2024

Moody’s ha aumentato il rating della Regione Piemonte che passa dal livello Ba1 (area “Non-investiment Grade”) a quello Baa3 (primo gradino dell’area Investiment Grade).


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com