4 Dicembre 2021

NY: UCCISO GIOVANE INGEGNERE ALBESE

Davide Giri, lo studente della Columbia University accoltellato a New York, aveva 30 anni ed era originario di Alba, in provincia di Cuneo. Aveva studiato ingegneria al Politecnico di Torino, dove si era laureato con il massimo dei voti, poi si era specializzato in elettronica. Dal 2016 Giri, che aveva lavorato per Fiat Chrysler, stava frequentando la Columbia University di New York, dove svolgeva anche il ruolo di assistente, per approfondire gli studi di filosofia e design applicati alle scienze.
La famiglia del giovane è molto conosciuta e stimata in città, anche per il suo profondo impegno in ambito sociale. Il padre Renato Giri è insegnante di matematica al liceo classico Govone di Alba ed è proprio in aula che è stato raggiunto dalla terribile notizia, ieri mattina intorno alle 10. Renato Giri è stato tra i fondatori della lista civica Alba Città per Vivere e, con la moglie Giuseppina, ha sempre partecipato alle numerose attività parrocchiali e di quartiere, prima nella parrocchia di Santa Margherita e poi in quella della frazione Mussotto, dove da anni si era trasferita la famiglia. Davide Giri aveva due fratelli, Caterina e Michele.

Fonte La Stampa

Ti potrebbero anche interessare

A TORINO ASPORTATO UN TUMORE ALLA VESCICA CON INTERVENTO UNICO AL MONDO GRAZIE AL ROBOT HUGO
17 Aprile 2024

Al Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti.


A LIMONE PIEMONTE TORNA IL RADUNO DI VETTURE STORICHE-SPORTIVE
16 Aprile 2024

Il 21 aprile, Limone Piemonte si prepara ad ospitare la seconda edizione del raduno di vetture storiche-sportive del club torinese Fuori Giri Car Club.


AL VINITALY DI VERONA PIEMONTE GRANDE PROTAGONISTA
15 Aprile 2024

Alla 56ª edizione del Vinitaly, il Padiglione 10 di Veronafiere ha ospitato l’inaugurazione dell’Area Piemonte, curata da Piemonte Land of Wine, che rappresenta il Piemonte vitivinicolo.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com