2 Gennaio 2023

NATALE: I REGALI IN PROVINCIA DI CUNEO. GIOCHI E PACCHI GASTRONOMICI

Giocattoli e articoli di gastronomia: questi i regali che, secondo un’analisi di Confesercenti, i/le cuneesi hanno gradito di più. Le previsioni erano grigie per il settore, a causa della crisi delle materie prime e dell’inflazione, invece alla fine il bilancio è stato comunque positivo.
“Le festività natalizie – analizza la direttrice generale di Confesercenti della provincia di Cuneo, Nadia dal Bono – hanno portato bene ai commercianti della Granda: il giro d’affari ha superato le aspettative, anche se nell’ambito di un bilancio di spesa più magro per gli acquisti da mettere sotto l’albero. Complice l’aumento del turismo natalizio, anche la ristorazione ha potuto tirare un respiro di sollievo, dopo questi anni difficilissimi. Alla fine comunque possiamo parlare di un andamento buono.”
I settori in cui si è investito di più sono l’elettronica, i giocattoli e i vestiti per bambini/e. “Alla grande anche il pacco dono gastronomico. – prosegue dal Bono – L’appuntamento con il periodo dei saldi, ormai alle porte, potrà confermare questo andamento, anche se la maggior parte dei commercianti si attende vendite in linea con gli anni passati. Vedremo, fermo restante che Confesercenti ha più volte espresso il suo parere negativo per l’inizio delle vendite in saldo così a ridosso delle feste natalizie e in pieno inverno.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

SUCCESSO A MONDOVI’ PER IL BINOMIO ARTE E MOTORI
23 Luglio 2024

Un pubblico numeroso e caloroso ha accompagnato la tre giorni monregalese riservata al mondo dei motori. Dalla cornice di “Cuneo Illuminata” alla scritta “Ferrari” nel quartiere di Piazza, passando per la presentazione degli equipaggi in costume d’epoca a Mondovì Breo.


CARDE’: MORTO AGRICOLTORE DOPO INTERVENTO
22 Luglio 2024

E’ morto al Cto di Torino, il giorno dopo l’incidente sul lavoro a Cardè.
La vittima è Giampiero Pasero, operaio di 65 anni di Crocera di Barge, coadiuvante in un’azienda agricola in località Ormea a Cardè.


CC RECUPERANO SARCOFAGO E MONETE ANTICHE
20 Luglio 2024

Un sarcofago risalente alla metà del III sec. d.C. e di tipologia hapax, 2400 monete di natura archeologica, 2 unguentari in vetro e numerosi oggetti bronzei decorativi provenienti verosimilmente da un corredo funerario di epoca romana e diversi elementi architettonici in marmo proveniente dall’area dell’Egeo settentrionale e pietra, tutti riconducibili all’età romana imperiale sono stati recuperati, a seguito di attività investigativa, dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com