25 Settembre 2023

AGRICOLTURA: CRESCE LA SUPERFICIE A BIOLOGICO IN ITALIA

La superficie agricola destinata a biologico in Italia raggiunge il record storico di 2,3 milioni di ettari (+7,5%) pari a quasi ad un campo su cinque (19%) del totale con oltre 82.000 produttori agricoli, il numero più elevato tra i Paesi dell’Unione Europea. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti presentata in occasione della Giornata europea del biologico, istituita dalla Commissione Ue, che si celebra il 23 settembre, data dell’equinozio d’autunno. In Italia i terreni coltivati a bio sono destinati per il 43% da seminativi come grano, orzo e avena, per il 28% da superfici a prati e pascoli per l’allevamento, per il 24 % da colture permanenti come frutteti, oliveti e vigneto per il 2,5% a ortaggi.

Da Quotidiano Piemontese

Ti potrebbero anche interessare

CERVASCA: DOMENICA RADUNO DI AUTO E MOTO D’EPOCA
25 Maggio 2024

Torna domenica 26 maggio a Cervasca, luogo dove è nata la storica officina Massa’s Brothers Service, il Memorial “Diego e Michele Massa”, raduno riservato ad auto e moto d’epoca, a testimoniare la passione della famiglia Massa per i motori e per la loro evoluzione nel tempo.


DJ FABER MOREIRA HA BATTUTO IL RECORD DI 200 ORE ALLA CONSOLLE, ORA PUNTA A 240
24 Maggio 2024

Il muro delle 200 ore è crollato: il 59enne saluzzese Fabrizio Morero, noto sui palchi delle discoteche come Faber Moreira, alle 5 di venerdì 24 maggio ha battuto il record delle 200 ore che nel 2014 il dj polacco Norberto Loco aveva ottenuto al Temple Bar di Dublino.


ROSSI: DAL CUNEO AL TETTO D’EUROPA CON L’ATALANTA
23 Maggio 2024

Dal Cuneo al tetto d’Europa con la maglia dell’Atalanta, seppur con un ruolo da comprimario. C’è anche Francesco Rossi, portiere classe 1991, nella rosa della “Dea” che ieri, mercoledì 22 maggio, ha alzato al cielo una storica Europa League battendo in finale il Bayer Leverkusen.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com