4 Dicembre 2023

FALLITO ASSALTO A FURGONE PORTAVALORI SULLA TORINO-MILANO

C’è stato un tentativo, fallito, di assalto ad un furgone portavalori questa mattina prima dell’alba sull’autostrada A4 Torino – Milano. I malviventi hanno cercato di bloccare il mezzo blindato mettendo un tir di traverso sulla carreggiata all’altezza di Novara, in direzione Milano.
L’assalto è fallito, perchè l’autista del furgone portavalori è riuscito ad evitare l’impatto e a fuggire. I ladri però, nel tentativo di coprirsi la fuga, hanno lanciato chiodi sull’asfalto ed ora l’autostrada è chiusa al traffico dal casello di Novara Ovest (Biandrate) fino a Marcallo Mesero in direzione Milano e da Novara Est a Marcallo in direzione Torino.
I ladri hanno sparato dei colpi di arma da fuoco ma non ci sarebbero feriti. Ora sono in fuga e le forze dell’ordine stanno battendo l’intera zona. Inevitabilmente si è formata una lunga coda (6 km) con centinaia di auto rimaste bloccate in autostrada.

 

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

AD OMEGNA APPARTAMENTO IN FIAMME: EVACUATE TREDICI FAMIGLIE
28 Febbraio 2024

Ad Omegna (Verbano – Cusio – Ossola), in un appartamento di un condominio di sette piani in via Mozzalina, nel quartiere di Cireggio, un incendio è divampato alle 3 della notte.


METEO, IN PIEMONTE TORNANO PIOGGIA E NEVE: EMESSA L’ALLERTA GIALLA
26 Febbraio 2024

A partire da ieri sera, il Piemonte è colpito da piogge moderate e persistenti e da alcune nevicate, che continueranno per almeno due giorni.


LUNEDI’ COLDIRETTI IN FORZE A BRUXELLES
24 Febbraio 2024

Coldiretti Piemonte lunedì 26 febbraio 2024 sarà di nuovo a Bruxelles in forze con una folta delegazione di soci, giovani imprenditori e dirigenti insieme al presidente regionale, Cristina Brizzolari, al delegato confederale, Bruno Rivarossa, e ai presidenti delle federazioni provinciali.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com