20 Gennaio 2024

VENARIA: RITROVATO IL CORPO SENZA VITA DI UN UOMO LUNGO LE RIVE DELLA STURA

Ieri pomeriggio, il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato a Venaria Reale, lungo le rive della Stura. La vittima è un 44enne di origine polacca, probabilmente senzatetto, secondo le prime ricostruzioni ucciso da diverse coltellate. Inizialmente, appena scattato l’allarme per l’avvistamento di un cadavere dietro lo stabilimento Magneti Marelli, si pensava che l’uomo fosse morto per cause naturali; tuttavia, attraverso un’analisi più approfondita del corpo, i medici hanno poi riscontrato le diverse ferite da coltello.

Da Quotidiano Piemontese

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero anche interessare

CARDE’: MORTO AGRICOLTORE DOPO INTERVENTO
22 Luglio 2024

E’ morto al Cto di Torino, il giorno dopo l’incidente sul lavoro a Cardè.
La vittima è Giampiero Pasero, operaio di 65 anni di Crocera di Barge, coadiuvante in un’azienda agricola in località Ormea a Cardè.


CC RECUPERANO SARCOFAGO E MONETE ANTICHE
20 Luglio 2024

Un sarcofago risalente alla metà del III sec. d.C. e di tipologia hapax, 2400 monete di natura archeologica, 2 unguentari in vetro e numerosi oggetti bronzei decorativi provenienti verosimilmente da un corredo funerario di epoca romana e diversi elementi architettonici in marmo proveniente dall’area dell’Egeo settentrionale e pietra, tutti riconducibili all’età romana imperiale sono stati recuperati, a seguito di attività investigativa, dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino


TORNA LA 100 MIGLIA MONVISO
19 Luglio 2024

Due nuove distanze per un trittico di gare dal 19 al 21 luglio: l’edizione 2024, la terza, della 100 Miglia Monviso prevede una 45 e una 20 per arrivare davvero a tutti coloro che amano il trail e le corse in natura. La sfida per i runner in cerca di limiti da superare sta per entrare nel vivo.


Invia i tuoi video per
TG4

Invia i tuoi contributi video alla redazione del TG4  
Realizza il tuo video e invialo con wetransfer.com non dimenticare di scaricare il pdf della liberatoria e allegarlo nel form.

Compila i tuoi dati e allegalo al video per autorizzarne la messa in onda!

Oppure contattaci via mail redazione@telecupole.com